Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Warning: Illegal string offset 'output_key' in /home/newsl945/public_html/wp-includes/nav-menu.php on line 604

Category Archives: Concorsi

Concorso per 559 allievi agenti della Polizia di Stato

concorso polizia

Concorso per 559 allievi agenti della Polizia di Stato al fine di incrementare i servizi di prevenzione e di controllo del territorio.

Concorso riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale ovvero in rafferma annuale
i quali (come specifica il primo comma del primo articolo del bando) se in servizio,
abbiano svolto alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda almeno
sei mesi in tale stato o, se collocati in congedo, abbiano concluso tale ferma di un anno:
i 559 candidati saranno nominati allievi agenti della Polizia di Stato ed ammessi direttamente
alla frequenza del prescritto corso di formazione, fermo restando il completamento della ferma prefissata
di un anno.

Un posto tra i 559 viene riservato a concorrenti con attestato di bilinguismo (lingua italiana e tedesca)
mentre 28 posti sono riservati ai candidati diplomati presso il Centro studi di Fermo
Requisiti :

– cittadinanza italiana;
– godimento dei diritti politici
– titolo di studio di diploma di scuola secondaria di primo grado o equipollente
– non aver compiuto 30 anni di età
– qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165
– idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia in conformità alle disposizioni contenute nel decreto ministeriale 30 giugno 2003, n. 198, e successive modifiche
– sana e robusta costituzione fisica
– composizione corporea: percentuale di massa grassa nell’organismo non inferiore al 7 per cento e
non superiore al 22 per cento per i candidati di sesso maschile, e non inferiore al 12 per cento e
non superiore al 30 per cento per le candidate di sesso femminile
– forza muscolare: non inferiore a 40 kg per i candidati di sesso maschile, e non inferiore a
20 kg per le candidate di sesso femminile
– senso cromatico e luminoso normale, campo visivo normale, visione notturna sufficiente,
visione binoculare e stereoscopica sufficiente. Visus naturale non inferiore a 12/10 complessivi quale
somma del visus dei due occhi, con non meno di 5 decimi nell’occhio che vede meno, ed un visus corretto
a 10/10 per ciascun occhio per una correzione massima complessiva di una diottria quale somma dei singoli
vizi di rifrazione

Costituiscono cause di NON idoneità per l’ammissione al concorso:

– imperfezioni e le infermità indicate nella tabella 1 allegata al predetto decreto ministeriale n. 198/2003 e il non rispetto dei parametri fisici indicati nella tabella A (di cui all’art. 3, comma 1 del regolamento) allegata al decreto del Presidente della Repubblica 17 dicembre 2015, n. 207
– non potranno partecipare al concorso, pena l’esclusione, i candidati che abbiano svolto servizio nelle Forze armate esclusivamente come Volontari in ferma breve (VFB), ovvero Volontari in ferma annuale (VFA). 4. I candidati che nello stesso anno abbiano già presentato domanda di partecipazione ad altri concorsi indetti per le carriere iniziali delle altre Forze di polizia ad ordinamento civile e militare saranno esclusi dal concorso; tale limitazione non si applica ai volontari in ferma prefissata in congedo.
– non sono ammessi al concorso coloro che sono stati espulsi dalle Forze armate, dai Corpi militarmente organizzati o destituiti da pubblici uffici, dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento, ovvero decaduti dall’impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d), del decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, nonche’ coloro che hanno riportato una condanna a pena detentiva per delitto non colposo o sono stati sottoposti a misure di sicurezza o di prevenzione.
– L’Amministrazione provvederà d’ufficio ad accertare il requisito della condotta e delle qualità morali e quello dell’efficienza fisica e dell’idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio, nonche’ le cause di risoluzione di precedenti rapporti di pubblico impiego. 7. I requisiti in argomento devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso e mantenuti fino alla data di immissione nel ruolo degli agenti ed assistenti della Polizia di Stato, escluso quello previsto al punto 1, lettera d) del presente articolo. 8. I requisiti in argomento devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione. 9. Il limite di età previsto dal punto 1, lettera d) del presente articolo e’ elevato di un periodo pari all’effettivo servizio prestato, comunque non superiore a tre anni, per i cittadini che hanno svolto servizio militare.

Come candidarsi :

Bisogna presentare la domanda di partecipazione entro il 29 febbraio 2016
secondo le modalità riportate nel bando (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie speciale Concorsi ed Esami n. 8 del 29 gennaio 2016)

Operatori Socio Sanitari a tempo indeterminato

La Casa di Riposo Beggiato di Conselve, provincia di Padova, tramite due concorsi assumono Operatori Socio Sanitari addetti all’assistenza.
Le risorse verranno assunte con un contratto a tempo indeterminato.
I posti disponibili sono 4 , due risorse saranno assunte con turni full time e due part time.

Per quanto riguarda il concorso , vi saranno due prove d’esame, una prova pratica ove il candidato dovrà eseguire alcune procedure previste dalla mansione da svolgere ed una prova orale che sulle su diverse materie indicate nel bando di concorso (link Bando).

Requisiti:
– possesso della cittadinanza italiana
– età compresa tra 18 anni e 50 anni
– idoneità psico fisica per lo svolgimento della mansione
– possesso della licenza media
– possesso di Patente di categoria B
– attestato di qualifica di Operatore Socio Sanitario
– avere espletato tutti gli obblighi di leva militare
– non avere riportato alcuna condanna penale o essere sotto processo per un delitto non colposo
– non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione
Come candidarsi:
Le candidature dovranno essere inoltrate entro e non oltre il 26 Gennaio 2016.
direttamente alla Casa di Riposo F.Beggiato, Via Fossalta 4, 35026, Conselve (PD)
Le modalita’ di consegna possono essere:
– raccomandata con ricevuta di ritorno
– consegna a mano direttamente negli uffici della Casa di Riposo
– posta elettronica certificata all’indirizzo crbeggiato@itpec.it

Bisogna allegare diversi documenti, quali:
– copia del documento di identità
– ricevuta della tassa di 10,33 euro
– copia dei titoli di studio

Gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91
(tranne ove specificato)

Concorso indetto dal Ministero della Difesa

marina militare

Concorso indetto dal Ministero della Difesa volto al reclutamento di 20 Sottotenenti di Vascello in servizio permanente nel ruolo normale dei Corpi della Marina Militare per l’anno 2015.
Concorso per titoli ed esami con 20 posti disponibili che verranno cosi suddivisi
– 8 sottotenenti di vascello del corpo del genio navale di cui 6 posti per l’impiego nel settore infrastrutturale e 2 posti per l’impiego nel settore tecnologico
– 4 sottotenenti di vascello del corpo delle capitanerie di porto
– 2 Guardiamarina del corpo delle capitanerie di porto
– 2 sottotenenti di vascello del corpo sanitario militare marittimo-medici
– 2 sottotenenti di vascello del corpo di commissariato militare marittimo
– 2 Sottotenenti di Vascello del Corpo delle Armi Navali, così ripartiti: 1 posto per laureati in informatica, ingegneria informatica e sicurezza informatica;
– 1 posto per laureati in ingegneria chimica, scienze chimiche e scienza e ingegneria dei materiali.
Requisiti
– godere dei diritti civili e politici
– non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione
– se uomini, non essere stati dichiarato obiettori di coscienza
– non essere stati condannati per delitti non colposi
– non essere stati sottoposti a misure di prevenzione
– aver tenuto una condotta incensurabile
– non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non danno sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione
repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato
– essere in possesso di uno dei titoli di studio indicati nel bando
– non aver superato il giorno di compimento del 40° anno di età, se Ufficiali in Ferma Prefissata dell’Esercito, della Marina Militare o dell’Aeronautica
Militare che hanno completato un anno di servizio o se Ufficiali inferiori delle Forze di completamento; 34° anno di età, se Ufficiali in Ferma Prefissata
dell’Arma dei Carabinieri che hanno completato un anno di servizio o se Ufficiali inferiori delle Forze di completamento dell’Arma dei Carabinieri; 32° anno
di età se non appartenenti alle predette categorie.

Come candidarsi
Inoltrare la domanda di partecipazione entro e non oltre il 9 aprile 2015, tramite il portale concorsi on line del Ministero della Difesa. Qui troverete il bando di concorso Bando di concorso

Concorso pubblico – Guardia Finanza

guardia di finanza

Nuovo concorso Guardia di Finanza per 236 Allievi Marescialli , corso presso la Scuola Ispettori e sovrintendenti della Guardia di Finanza per l’anno accademico 2015/2016.

Ecco la suddivisione:
– 216 allievi marescialli del contingente ordinario
– 20 allievi marescialli del contingente di mare, suddivisi in:
– 10 per la specializzazione nocchiere abilitato al comando
– 10 per la specializzazione tecnico di macchine.

Prove d’esame
– una prova preliminare, che consisterà in questionari a risposta multipla
– una prova scritta di composizione italiana
– una prova orale di cultura generale
– una prova facoltativa di informatica.
– un esame facoltativo in una o più lingue straniere, che consisterà in una prova scritta ed una orale
– l’accertamento dell’idoneità attitudinale

Requisiti ( per gli allievi finanzieri – ufficiali di completamento del Corpo della Guardia di Finanza)

– non abbiano superato il 35° anno di età;
– siano in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ai corsi di laurea previsti dal decreto ministeriale 16 marzo 2007 e coloro che, pur non essendo in possesso del previsto diploma, lo conseguano nell’anno scolastico 2014/2015;
– non abbiano demeritato durante il servizio prestato;
non siano stati giudicati, nell’ultimo biennio, “non idonei” all’avanzamento;
– non siano già stati rinviati, d’autorità, dal corso allievi marescialli, ovvero da corsi equipollenti, della Guardia di finanza.

Requisiti ( per cittadini italiani )

– abbiano età non inferiore ad anni 18 e non superiore ad anni 26;
– godano dei diritti civili e politici;
– non siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– non siano stati ammessi a prestare il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza ovvero abbiano rinunciato a tale status;
– non siano, alla data dell’effettivo incorporamento, imputati o condannati per delitti non colposi, né sottoposti a misura di prevenzione;
– non si trovino, alla data dell’effettivo incorporamento, in situazioni comunque incompatibili con l’acquisizione o la conservazione dello stato di ispettore della Guardia di finanza;
– siano in possesso delle qualità morali e di condotta stabilite per l’ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria.
– non siano già stati rinviati, d’autorità, dal corso allievi marescialli, ovvero da corsi equipollenti, della Guardia di finanza;
– siano in possesso, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ai corsi di laurea previsti dal decreto ministeriale 16 marzo 2007 citato in premessa. Possono partecipare anche coloro che, pur non essendo in possesso del previsto diploma, lo conseguano nell’anno scolastico 2014/2015.

Come candidarsi

Inviare la domanda entro il 2015-04-06, bando consultabile Concorso pubblico – Guardia di finanza